Biblio Marche SUD,biblioteche Marche,Marche,catalogo,OPAC,ebook,libri,Macerata,ascoli,fermo,biblioteche macerata,biblioteche fermo,biblioteche ascoli,lettura,università macerata, SebinaYOU

FERMO - Biblioteca del Conservatorio di Musica "G.B. Pergolesi"

Via dell'Università, 16

63900 FERMO

Contacts:

Referent: Mauro Amato

Tel.: 0734225495

Fax: 0734228742

E-Mail: conservatoriofermo@conservatorio.net

Web site

Web: www.conservatorio.net

Servizi:

Accesso disabili: Total access

Quotidiani

Prestito interbibliotecario, computer con connessione internet, attività di reference.

Orari

Orario di apertura al pubblico

dal 01/01/2021 al 31/12/2021

Monday:
10:00 - 13:00  / 15:00 - 18:00
Tuesday:
10:00 - 13:00  / 15:00 - 18:00
Wednesday:
10:00 - 13:00  / 15:00 - 18:00
Thursday:
10:00 - 13:00  / 15:00 - 18:00
Friday:
10:00 - 13:00  / 15:00 - 15:00

Giorni di chiusura

  • dal 21/12/2019 al 06/01/2020
  • dal 15/07/2021 al 08/09/2021
Biblioteca specializzata musicale; all’utenza interna (docenti e allievi del Conservatorio “G. B. Pergolesi di Fermo) è riservato il prestito, mentre l’utenza esterna ha la possibilità di consultare e fotocopiare il posseduto.
Conserva materiale moderno e fondi storici, questi ultimi pervenuti principalmente per donazione.
La parte moderna comprende musica a stampa (edizioni per lo studio dei vari strumenti, opera omnia e monumenti musicali), libri di argomento musicologico, enciclopedie, dizionari e opere di consultazione di carattere generale e specialistici musicali.
Tra i fondi storici più importanti vanno citati quello appartenuto a Isaia Billé (contrabbassista e compositore fermano), quello di Giorgio Colarizi (compositore, didatta e organizzatore culturale fermano; comprende, oltre a materiale relativo all’attività dell’ultimo possessore, composizioni di Giovanni Battista Colarizi, nonno di Giorgio, e materiale appartenuto a Clara Novello Gigliucci, importante cantante dell’Ottocento), quello di Luigi Montanari (compositore, direttore di banda e maestro di cappella fermano), e, di recente acquisizione, quello di Domenico Alaleona (compositore, critico musicale e musicologo di Montegiorgio).